Maison Valentino in Italia e all’estero è sinonimo di eleganza. Le collezioni di moda, gli accessori e la linea di profumi esprimono lo stile e l’eleganza indiscussa di Valentino.

L’intraprendenza di Valentino Garavani

Valentino Garavani nasce a Voghera (Pavia) nel 1932 e si appassiona al cucito ammirando il lavoro della sarta del paese. La passione è talmente forte, che appena

maggiorenne si trasferisce prima a Milano e poi a Parigi, dove impara presso le migliori sartorie di moda dell’epoca. Poco più che ventenne entra a lavorare con la Maison Dessés e poi con Guy Laroche.

La moda non è il suo unico interesse. Amante del bello e dell’armonia, frequenta lezioni di danza dal maestro Violimin e da Vera Krilova.

Maison Valentino_la storia e lo stile

Sono anni, questi, spesi alla ricerca di se stesso e di una propria identità, un’irrequietezza interiore che lo porta a sperimentare per i suoi vestiti diverse soluzioni, ancora però poco definite.

E’ il 1959 e la Maison Valentino apre le sue porte a Roma, nella celebre via Condotti, cenacolo di lusso, prestigio e creatività. La via della Moda, che diventa la sua casa creativa e supportato dal partner arrivano finalmente successo e fama internazionale.

La storia del Rosso Valentino

Uno dei tocchi di stravaganza che compare spesso negli abiti Valentino è quel colore vivacissimo che caratterizza le sue creazioni. Lo chiamano Rosso Valentino come se fosse un’idea nata apposta dalla fantasia dello stilista.

E in effetti lo è. Durante una vacanza in Spagna, a Barcellona, Valentino Garavani inizia a fantasticare sul rosso, colore molto diffuso in quella città, e a come renderlo unico nelle sue creazioni.

Red Passion

La passione per il rosso divenne uno dei marchi di fabbrica della maison Valentino, e lo stilista riuscì a mescolare le tinte in modo talmente abile da creare di fatto una tonalità nuova di questa nuance.

Il suo rosso tende all’arancione senza mai diventare davvero arancione e quasi non si distingue tra i due colori. Anche questo dettaglio rende la sua moda inimitabile.

Maison Valentino_la storia e lo stileMaison Valentino, il successo internazionale

Negli anni ’60 e ’70, Valentino diventa una delle Maison di moda di lusso italiane più ricercate e grazie all’apertura di boutique in ogni parte del mondo, il marchio Valentino diventa universalmente riconosciuto.

Nel 1962 la Maison Valentino partecipa alle sfilate Pitti di Firenze e la sua linea colpisce positivamente tutti. La rivista americana Vogue la rilancia negli USA e diverse star del cinema trovano interessanti quei capi e quel genere. Valentino diventa così lo stilista italiano più richiesto del mondo.

Nel corso degli anni la maison si è specializzata in diversi rami: col nome Valentino Garavani si occupa di accessori, come Valentino Roma si occupa di prêt-à-porter, come RED Valentino si occupa di abbigliamento giovanile.

Il suo stile è classico, elegante e di lusso ma non ha quell’aspetto snob che allontana la clientela dal prodotto. Anzi, certi tocchi di stravaganza abilmente inseriti in un insieme di alta classe, rendono i suoi capi interessanti e belli per tutte le generazioni. Con un capo Valentino non si sbaglia mai.

Valentino: stilista della moda italiana internazionale

Maison Valentino_la storia e lo stile

Vogue Francia, negli anni 60’, celebra lo stilista italiano dedicandogli due pagine della sua rivista patinata. Nasce su questa scia il Valentino prêt-à-porter, l’evento che lo lancia definitivamente e che lo fa conoscere anche nel mondo dei non addetti ai lavori.

Ormai lo stilista è nell’Olimpo dei grandi della moda italiana ed internazionale, tanto che decidono di vestire Valentino dive del calibro di Jacqueline Kennedy e la principessa Paola di Liegi.

Negli anni ’80 gli vengono riconosciuti i titoli di Grand’Ufficiale dell’Ordine al Merito e Cavaliere di Gran Croce. Dalla fine degli anni ’90, la Maison Valentino vede qualche piccolo cambiamento a livello societario, fino a quando nel 2007, Valentino Garavani dà l’addio al mondo della moda, vendendo il suo marchio e la sua maison all’azienda tedesca Hdp.

L’azienda ancora oggi rimane al top tra le maison di lusso italiane, e continua l’opera iniziata da Valentino, vestire con stile ed eleganza le nuove e le vecchie generazioni.

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Top
0
Interessante
3
Adorabile
0
Non ne sono sicuro
0

Comments are closed.

You may also like