Digital & BusinessStorie di Impresa

Women Growing Together: community, condivisione e valore

Nascono sempre più community digitali per le donne: quelle dedicate all’empowerment delle donne – come Women Growing Together- , percorsi e programmi di mentoring per supportare i giovani talenti e sostenere la leadership al femminile, portali femminili dove trovare notizie e approfondimenti dedicati alle donne.

Insomma, obiettivi diversi ma un unico format: la community online. Perché il format è vincente? Le community avvicinano persone con interessi comuni e creano le opportunità per mettersi in contatto: scambiarsi opinioni su tematiche d’attualità, condividere esperienze di vita. Le community assecondano una consapevolezza: non è necessario essere vicini per sentirsi appartenenti a qualcosa. In questi luoghi virtuali persone affini possono dialogare, scambiarsi punti di vista e conoscersi reciprocamente.

Abbiamo intervistato Elisa Barretta, che ha recentemente lanciato Women Growing Together: la community per la crescita personale e professionale delle donne.

Women Growing Together: a cosa si ispira?

Women Growing Together è una community dedicata alla condivisione delle esperienze. È la prima community di donne di tutto il mondo, donne emancipate, coraggiose, generose, intraprendenti, pronte al cambiamento e al desiderio costante di imparare e migliorarsi.

Un luogo potenziante dove puoi confrontarti senza la paura del giudizio, dove puoi condividere, crescere, imparare, trovare ispirazione, motivazione e soprattutto non sentirti SOLA nei momenti di difficoltà
Ogni mese la community approfondirà una tematica sia con interviste e professioniste del settore sia con challenge e attività pratica: ad esempio, nel mese di  luglio il tema affrontato è la respirazione. La challenge è partita proprio qualche giorno fa: 21 giorni di respirazione pranayama per incominciare a prendere consapevolezza del respiro e iniziare a sentire l’efficacia che ha sul tuo benessere psicofisico.
Sei curiosa di scoprire cosa succede nella Community Women Growing Together? Clicca qui e iscriviti subito.

Uno dei temi principali della community è quello del wellness in termini di benessere psico fisico: perché hai deciso di dare centralità a questa tematica?

Penso che gli ultimi due anni siano stati molto difficili da affrontare, spesso siamo stati in un vero e proprio isolamento e per molte persone non è stato facile trovare un equilibrio personale e lavorativo. Nella community questa tematica viene affrontata per cercare di ritrovare l’equilibrio in termini di benessere psicofisico, capendo come fare per mettere un focus su se stesse.

Anche da imprenditrice è molto importante trovare la giusta spirale di opportunità e definire una propria comfort zone all’interno della quale gestire le attività e le tempistiche con la giusta priorità.

Donna, mamma e imprenditrice: come trovare l’equilibrio?

Provo a spiegarti il mio punto di vista: a causa dei ritmi elevati di imprenditrice e professionista è sempre molto difficile dire un “no” alle diverse proposte. Con gli anni ho imparato a gestire i “no” e a ritagliare i giusti spazi alla mia vita privata, dall’attività fisica all’uscita con le amiche è importate trovare momenti personali per ricaricare le energie e fare una vita completa.

Obiettivi, traguardi e soddisfazioni spesso non bastano, in un percorso di crescita e di carriera si arriva ad un momento in cui manca qualcosa o meglio ci si rende conto di aver fatto qualche rinuncia di troppo ed è necessario ri-bilanciare e trovare un equilibrio psico fisico.

Diciamo che negli anni, i “no” che all’inizio faticavo a dire sono diventati di più …. proprio un’esigenza: la necessità di avere i giusti spazi da dedicare alla vita privata.

La community ha un po’ questo obiettivo condividere le esperienze personali per crescere insieme: la mia ambizione è quella di essere uno strumento di luce e di amore, per aiutare me stessa e gli altri ad amarci, crescere ed evolvere.

Elisa: imprenditrice wedding planner, scrittrice, formatrice… sei una figura poliedrica raccontaci da dove nascono le tue passioni?

Diciamo che il file rouge di tutte le mie iniziative, sia nella mia attività di scrittura con il libro sia con la mia attività di formazione con WEA Academy è sempre stata la voglia di fare qualcosa per aiutare gli altri, mettersi a disposizione, condividere le esperienze e in questo modo supportare le persone ad affrontare le sfide quotidiane.

Come già anticipato il focus della community sarà proprio la tematica del lifestyle e benessere: cercheremo di trovare un “balance” per migliorare la qualità della nostra vita trovando un benessere psico fisico.

Passiamo alla tua esperienza di formazione nel settore wedding: negli ultimi due anni il digitale è stata la novità.

Si esatto, il contesto storico ha portato in WEA  Academy un grande cambiamento: siamo passati dagli eventi di formazione dal vivo alla formazione online.

L’obiettivo della nostra trasformazione era quello di riuscire a garantire un percorso di qualità anche nella fruizione online, abbiamo strutturato un format dinamico con micro video, live e momenti di confronto ed esercitazioni pratiche. I percorsi sono due:

Nonostante il settore dell’organizzazione degli eventi sia un po’ restio alle novità e alla fruizione online della formazione, siamo molto soddisfatti della riuscita di entrambi i corsi e di aver ricevuto sin da subito feedback positivi dai partecipanti. In futuro, vorremmo certamente tornare al nostro format di formazione consolidato, ma anche la prospettiva online continuerà ad essere presente e di interesse.


Grazie a Elisa Barretta, Founder Women Growing Together e Co-Founder & CEO di WEA Academy, per l’intervista e di aver condiviso con noi il suo progetto dedicato alle donne.
Vuoi entrare nella Community Women Growing Together? Clicca qui e iscriviti subito.
La community vuole essere di supporto e di aiuto per migliorare la qualità della vita delle donne e per diventare la versione migliore di noi stesse: scopri tutti gli appuntamenti anche sul profilo Instagram di Elisa!

Hai una realtà imprenditoriale al femminile?
Scrivici a info@business4women.it e raccontaci la tua storia!

Ti è piaciuto l'articolo?

Top
0
Interessante
0
Adorabile
0
Non ne sono sicuro
0

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like