Digital & BusinessStorie di Impresa

GammaDonna supporta l’imprenditoria femminile e innovativa

In Italia su un totale di 6 milioni di imprese solo 1,3 milioni sono a guida femminile e meno di 154mila sono quelle giovanili, rispettivamente il 22% e il 2,6% del totale.
Partendo proprio da questi numeri, l’imprenditoria femminile può e deve essere una leva di sviluppo economico e sociale senza precedenti, cruciale per il rilancio post-pandemia.
GammaDonna  supporta i business model al femminile da oltre 15 anni: l’obiettivo è di valorizzare e agevolare la creazione di connessioni di valore attraverso iniziative dedicate di  networking tra imprenditrici e imprenditori, mondo delle imprese, investitori e istituzioni.

Il Premio GammaDonna dal 2004 contribuisce a ridurre il gender gap in campo socio-economico attraverso la scoperta e la valorizzazione dell’iniziativa imprenditoriale femminile. Il premio è anche il primo format TV italiano dedicato all’imprenditoria innovativa femminile: l’edizione 2021 sarà registrata negli studi di QVC Italia e trasmessa a novembre.

Abbiamo intervistato Valentina Parenti, Presidente di GammaDonna, sul tema dell’imprenditoria femminile, esplorando quali sono i profili delle donne imprenditrici di oggi e le carte vincenti da utilizzare al meglio per fare impresa innovativa.
GammaDonna supporta l'imprenditoria femminile e innovativa

Cosa significa donna e imprenditrice oggi?

Significa essere protagoniste di un cambiamento che finalmente sta iniziando ad avere una massa critica rilevante. C’è ancora moltissimo da fare, ma molto in questi anni è stato fatto, ed è importante riconoscerlo per celebrare il lavoro, il sacrificio e la determinazione di tante persone (uomini inclusi) e organizzazioni. Essere imprenditrice oggi significa consapevolezza di essere parte di un movimento, di una comunità; significa impegnarsi a interpretare la leadership e il lavoro in una prospettiva e con un linguaggio che non sacrifichino la femminilità, vincendo anche la paura dello stereotipo; significa proporre nuovi modelli per le future generazioni di donne e uomini, che siano compatibili con il benessere del nostro pianeta.

Il Premio GammaDonna sostiene i Talenti dell’imprenditoria femminile innovativa: quali sono le Soft Skills e Hard skills essenziali?

La competenza, la professionalità e l’organizzazione sono il punto di partenza, ma questo le donne lo sanno e lo dimostrano già molto bene: sono in media più preparate, soprattutto le più giovani, mostrano migliori performance alla guida delle imprese, hanno voti di laurea più alti e sono più regolari negli studi (restando comunque mediamente meno pagate) rispetto agli uomini. Chiave di volta, però, saranno sempre più la capacità di tessere delle reti di collaborazione, l’ascolto, la visione e la capacità di coinvolgere le persone verso un obiettivo comune.  

Self balance e vita privata sono due concetti che stanno emergendo sempre di più: quanto è importante il work-life balance?

Le partecipanti che si sono susseguite nel corso degli anni hanno dimostrato e dimostrano che il work-life balance per le imprenditrici non è più una chimera, un’aspirazione astratta, è un obiettivo concreto e possibile, ma non senza sforzi, soprattutto organizzativi.  

Le finaliste dell’ultima edizione del Premio GammaDonna, ad esempio, sono tutte mamme oltre che imprenditrici innovative. Sono lavoratrici, madri, mogli, donne appassionate di musica e cucina, che sanno divertirsi e vivono i propri ruoli con la serenità di chi non ha mai neanche pensato di dover rinunciare a parti di sé. Se aspirano alla completezza non è per dovere o spirito di sacrificio, ma per amore per la vita, per il proprio lavoro, per i propri cari e, ovviamente, per se stesse.  

Il loro successo crea posti di lavoro e valore, non solo economico, ma anche sociale, è un messaggio per tutte le donne che vogliono fare impresa.

Il digitale, le community e i network hanno contribuito a creare una maggior consapevolezza intorno al concetto di imprenditoria femminile: cosa ne pensi?

La trasformazione digitale ha generato una complessità senza precedenti, ha abbattuto i confini, a partire da quelli spazio-temporali, offrendo però tantissime nuove possibilità in termini di connessioni, business e apprendimento. La fluidità tra le varie dimensioni della vita è diventata un’attitudine imprescindibile. 

Per noi donne questo è un concetto decisamente più familiare da interiorizzare, perché interpretare contemporaneamente più ruoli fa parte della nostra quotidianità. La maggior consapevolezza, dunque, deriva dalla presa di coscienza collettiva che l’epoca in cui viviamo esalta le persone multi potenziali. Le donne lo sono da anni, non solo per talento, ma per necessità. L’esperienza femminile insegna che coltivarsi con successo su più fronti è una strada possibile, per tutt*.

Il Premio GammaDonna per la riduzione del gender gap in campo socio-economico

Se sei un’imprenditrice innovativa, guarda il video qui sotto e scopri di più sul Premio Gamma Donna.

Ecco un breve riepilogo delle informazioni principali.

  • Il Premio è destinato a imprenditrici che si siano distinte per aver innovato con prodotti/servizi, processi o modelli organizzativi nuoviall’interno della propria azienda, costituita prima del 1° gennaio 2019. 

  • Le 6 finaliste –selezionate da una Giuria di esperti di innovazione, esponenti del mondo imprenditoriale e investitori– saranno protagoniste dello Speciale TV registrato negli studi di QVC Italia e trasmesso a novembre

  • Assegnazione di 2 AWARD: il Women Startup Award – powered by Intesa Sanpaolo Innovation Center – premierà la startupper più innovativa in ambito Smart city, Smart mobility, Life Science, Healthcare & Medical Devices, Bioeconomy, Media, Entertainment & Gamification, Fashion, Agri-food tech, Cleantech, Energy. La startup dovrà aver completato almeno un seed round. L’adozione di principi di economia circolare e/o ESG rappresenterà un plus nella valutazione finale. Inoltre, all’imprenditrice che si sia distinta nel campo della comunicazione on e offline è invece destinato il Giuliana Bertin Communication Award, riconoscimento di Valentina Communication, istituito in memoria della sua fondatrice.

Clicca qui per inviare la tua candidatura al Premio GammaDonna 2021!


Grazie a Valentina Parenti, Presidente di GammaDonna, per avere condiviso con noi la sua visione di imprenditoria femminile e per dare da sempre voce alla visione imprenditoriale delle donne valorizzandone le straordinarie storie di impresa! Vi invitiamo a visitare il profilo Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle novità proposte!

Hai una realtà imprenditoriale al femminile?
Scrivici a info@business4women.it e raccontaci la tua storia!

Ti è piaciuto l'articolo?

Top
1
Interessante
0
Adorabile
0
Non ne sono sicuro
0

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may also like